Nel Domaine Paul Kubler la viticoltura è una tradizione di famiglia dal 1620. Camille, Paul, Philippe rappresentano 3 generazioni di abili vignaioli che si sono succeduti nel corso degli anni. Camille contribuì alla reputazione del “domaine” dal 1947. Autore dei prestigiosi millesimati, Paul ha sviluppato la vigna sino alla sua dimensione attuale. Oggi il Domaine è guidato da suo figlio Philippe che, dopo il Diplôme National d’Oenologie ottenuto alla facoltà di Bordeaux, ha lavorato in Borgogna, a Bordeaux e in Nuova Zelanda.
Creare un giardino di vigne è la filosofia che guida il vigneto di Paul Kubler. Un’attenzione particolare è rivolta a tutte le operazioni di coltivazione che risultano essere determinanti per la qualità dell’uva: tagli corti, “labour“, concime a base di composti organici, palissage meticoloso, « travaux en verts » manuale, utilizzo esclusivo di prodotti naturali per la cura del vigneto. Le uve sono raccolte esclusivamente a mano per preservare il loro frutto e la loro finezza.
La vigna è composta da 5 principali tipi di suoli: alluvionale di arenaria, calcareo, arenaria rosa. arenaria Avolcia (Cru BREITENBERG), arenario calcareo (Grand Cru ZINNKOEPFLE)
L’impianto è determinato in funzione del suolo, con lo scopo di ottenere la migliore espressione con vitigno e la particolarità geologica. La vigna ha in media più di 30 anni e la densità è compresa tra i 5.000 e 7.500 ceppi per ettaro.

12,80

Uve: Pinot Bianco, Sylvaner, Pinot Nero, Moscato e Riesling Anno: 2015 Gradazione alcolica: 12,5% Formato: 75 cl

15,90

Uve: Riesling Anno: 2015 Gradazione alcolica: 12,5% Formato: 75 cl