Provenza & Marche, abbinata perfetta

Con questo caldo non sempre abbiamo voglia di metterci ai fornelli ma il Pollo alla Provenzale è una ricetta veloce e gustosa, adatta a tutte le stagioni. Di solito si usano le cosce di pollo ma richiedono una cottura un po’ più lunga quindi va benissimo la polpa del pollo tagliata a pezzettoni. Il risultato è un piatto bello e croccante, da gustare con verdure di stagione e un bel calice di vino bianco. Noi abbiamo voluto provare l’abbinamento con un vino delle Marche, il Bakchai dei Vigneti Bonaventura, un Pecorino DOCG che esalta davvero il gusto delle carni bianche in genere. Provate e fateci sapere.

E se vi serve la nostra ricetta, eccola qui:

Ingredienti per 4 persone

400 gr di pollo tagliato a pezzettoni > 200 gr circa di pangrattato > 2 spicchi di aglio > 1 cucchiaio di pomodoro concentrato > 150 ml di olio extra vergine d’oliva > peperoncino fresco a piacere > erbe aromatiche fresche (il mix provenzale di solito è un mazzetto di timo, rosmarino, basilico, finocchio, salvia, maggiorana, menta, origano, e santoreggia) ma vanno bene quelle che avete.

<< In una padella con i bordi alti scaldare l’olio e l’aglio schiacciato e aggiungere le erbe fresche raccolte in un mazzetto, il peperoncino tritato e il pomodoro concentrato già diluito in poca acqua. Lasciar in saporire per qualche minuto e poi togliere il mazzetto di erbe. In una ciotola mettere i pezzetti di pollo, ungerli con un filo di olio, passarli nel pangrattato e metterli nella padella. Rosolare bene per circa 15 minuti e servire >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *